Obiettivi

OK:GO desidera supportare la disponibilità d'informazione sull’accessibilità delle offerte turistiche in tutta la Svizzera. Le informazioni devono essere aggiornate, uniformi e facili da consultare per tutti. 

 

Informazioni senza valutazione

L'attenzione è rivolta alle diverse esigenze delle persone. Le informazioni sull'accessibilità non vengono valutate. Ogni persona dovrebbe decidere autonomamente se un'offerta turistica è adatta all'escursione programmata o meno.

 

Comunicazione accattivante e inclusiva

Le informazioni sull'accessibilità sono pubblicamente disponibili tramite i canali di comunicazione comuni e sono identificate dal emblema OK:GO. L'informazione è facile da trovare, accattivante e inclusiva.

 

Valore aggiunto per le aziende turistiche

Per le aziende turistiche, OK:GO offre una soluzione efficace ed economica per soddisfare gli ospiti con esigenze specifiche e per conquistare nuovi clienti.

 

Integrazione di approcci esistenti

Le informazioni sull'accessibilità delle iniziative esistenti sull'accessibilità nel turismo svizzero sono integrate nel sistema OK:GO.

Restaurant Eingang in einem Backsteinhaus in der Stadt
eine Frau im Rollstuhl mit zwei Hunden und einer Begleitperson im Wald

Attuazione

Per l’attuazione OK:GO fa affidamento sulla responsabilità degli operatori stessi. Questi, mediante un semplice sistema, possono registrare, gestire e comunicare personalmente le informazioni. La base tecnica in tale ambito è fornita da ginto, una piattaforma gestita dall’associazione AccessibilityGuide.

L’associazione AccessibilityGuide mette a disposizione informazioni sull’accessibilità delle località, al fine di agevolare alle persone la partecipazione alla vita sociale. A tal fine ginto si concentra sulle diverse esigenze dei suoi utenti e non sulle limitazioni fisiche.

 

Qualora un operatore desideri prendere parte all’iniziativa, le informazioni necessarie possono essere registrate mediante il conto d'impresa ginto. Quindi l’operatore aggiunge l'emblema OK:GO sul proprio sito web e lo salva con un link alle informazioni messe a disposizione. L'emblema OK:GO sul sito web indica agli ospiti che sono i benvenuti e che sono disponibili informazioni sull’accessibilità.

Logo_Ginto.png

Partner e partecipanti

Partner e partecipanti (elenco in ordine alfabetico):

Perchè i nostri partner partecipano:

Ostelli della gioventù svizzeri

L’accessibilità negli ostelli della gioventù svizzeri è quasi all’origine dell’iniziativa OK:GO. «Partecipiamo perché l’accessibilità svolge un ruolo importante per noi e riteniamo che sia un compito turistico rendere accessibili per tutti le nostre strutture.»

René Dobler, direttore della Fondazione svizzera per il turismo sociale 

Toggenburg Turismo

«La motivazione per l’impegno di Toggenburg Turismo a favore dell’iniziativa è l’accessibilità – in termini di accesso alle informazioni e, quindi, anche per l’accesso alle offerte e alle prestazioni di servizio della regione turistica.»

Sonja Teuscher, responsabile marketing

Vaud Promotion

​«Con OK:GO, i prestatori di servizi turistici possono registrare facilmente le informazioni sull’accessibilità e metterle direttamente a disposizione delle persone interessate. Per noi si tratta dunque di una soluzione innovativa ed efficace. Questo primo passo, per i prestatori di servizi, potrà tradursi in seguito in un auditing approfondito a cura di Pro Infirmis. Ecco perché abbiamo deciso di sostenere tanto OK:GO quanto Pro Infirmis, in quanto i due approcci si completano perfettamente.»

Andreas Banholzer, direttore

Naturlandschaft mit einem See, Wald und Berge im Hintergrund